PER MARIA ANTONIETTA: MASCHI VERGOGNA!!!

14 agosto 2007 at 11:45 9 commenti

Non una parola di più.

(Vedi anche: http://newscontrol.repubblica.it/item/350289/delitto-sanremo-maria-uccisa-da-quaranta-coltellate )

Annunci

Entry filed under: dalla parte di lei, Uguali&Diversi.

BRUCI LA CITTA’ STATO DI GRAZIA

9 commenti Add your own

  • 1. pibua  |  16 agosto 2007 alle 8:50

    Hai ragione: non c’è niente da dire, resta solo l’indignazione per una tragedia che forse poteva essere evitata…

    Rispondi
  • 2. danielatuscano  |  16 agosto 2007 alle 10:04

    Sono comparsa anche qui… http://www.mentecritica.net/per-mariaantonietta-maschi-vergogna/cronache-italiane/daniela-tuscano/1145/#comment-6351

    E’ un po’ furente il mio intervento, ecco.

    Rispondi
  • 3. Adetrax  |  16 agosto 2007 alle 22:21

    Piu` che furente ho trovato l’articolo “misurato” nonostante la solita “scivolata” (peraltro giustificabilissima di questi tempi) sulle tendenze dei maschietti.

    Perche` non parliamo della pazzia contemporanea che cerca di giustificare tutto e tutti e che invece di valutare il dramma, la paura e l’angoscia di una persona, la lascia in balia del suo persecutore fino a quando non commette qualche atto grave (che gli assicura il carcere per anni piuttosto che la liberta` dopo 48 ore di fermo) ?

    Dato l’esposto fatto dalla vittima e le intercettazione telefoniche dei carabinieri, c’erano SICURAMENTE TUTTI GLI ESTREMI per sottoporre a restrizioni e/o a qualche controllo in piu` il soggetto in questione onde evitare la tragedia (magari con l’esito di una perizia psichiatrica che ripeto si deve fare sempre PRIMA e NON DOPO nei casi dubbi).

    Rispondi
  • 4. nimue  |  19 agosto 2007 alle 17:02

    Ho letto l’articolo e anche a me è sembrato molto misurato, (anzi trovo magnifico il modo in cui scrivi; è fluido e per quando possa esplodere di emozione, riesce comunque ad esser gestito dal raziocinio) insomma quando leggi l’ennesima notizia inizi a provare davvero rabbia. E le morti si accumulano, e il dolore diventa sempre più forte. Senz’altro, come ha scritto Adetrax la perizia andava fatta prima… ma certo siamo in Italia, a noi piace andare a passo di gambero. Quanta amarezza.

    Rispondi
  • 5. VOLTaire  |  21 agosto 2007 alle 14:09

    Cara Daniela, è con immenso piacere che rispondo al tuo articolo. Sono un maschio sano, non in astinenza, non gay, non arrabbiato con il mondo, non sfigato…

    Fatte queste premesse posso dirti che mai mi permetterei di picchiare una donna.

    Se il maschio oggi è in crisi è soprattutto merito delle donne che in robusta competizione con il sesso opposto non sa far altro, per difendersi, di criticarlo. Daltronde non avendo più armi… Gli Uomini (non a caso U maiuscola) ce ne sono e tanti.

    Parte della strumentalizzazione del corpo femminile è anche una inevitabile causa di quelle donne (non a caso scritto con d minuscola) che vanno in televisione a mostrare le “Chiappe” e non si fanno alcun problema ad andare a letto con chi capita pur di arrivare dove vogliono.

    Siamo d’accordo? Credo proprio di si…

    Un abbraccio,

    VOLTaire

    Rispondi
  • 6. VOLTaire  |  21 agosto 2007 alle 14:13

    Ah! scusa, dimenticavo una cosa importantissima…

    Non vorrei mai essere catalogato come un omicida o persona che appoggia simili comportamenti…

    La mia risposta era riferita “solo” al modo in cui veniva desritto l’uomo moderno…

    Per il resto chiunque commetta un omicidio… uomo o donna che sia merita di marcire in carcere o meglio ancora a lavorare duramente per il popolo che ha rinnegato.

    Rispondi
  • 7. francesco  |  27 agosto 2007 alle 11:04

    trovo ridicolo e vergognoso il titolo”maschi vergogna”,come se tutti i”maschi”fossero dei serial killer…allora se la mamma di cogne è una killer,bisogna dire”femmine vergogna”?ma per favore…non facciamo di tutta l’erba un fascio…l’orrore purtroppo non ha sesso,e io non mi vergogno minimamente di nulla,ne di essere maschio,non ritengo che i killer abbiano nulla da condividere con me…di qualsiasi sesso siano.

    Rispondi
  • 8. raqqash  |  6 settembre 2007 alle 10:03

    Si potebbero scrivere per pagine e pagine della crisi del “maschio” moderno. Si potrebbe altresì scrivere altrettante pagine della crisi della “femmina” moderna. O pensate che se una metà del cielo sta male l’altra possa godere di buona salute?

    Invece che scrivere cose sull’onda dell’emotività, di solito è meglio fermarsi a respirare, andare a fare qualcos’altro, e tornare con la mente lucida. Perché scrivere “Maschi vergogna” è servito più a distogliere l’attenzione dall’accaduto che altro.
    E’ troppo facile dire maschi vergogna, senza ricordarsi che i “maschi” saranno stati cresciuti da una “femmina”.

    La vera crisi è in questo mondo che si bea di egoismo e di illusione, e in questo nostro paese dove a pagare le tasse è sempre qualcun’altro, dove a pulire e portare via i cocci del dopo festa deve essere sempre qualcun altro.
    Allora scrivere “Egoismo, irresponsabilità e cattiveria vergogna” sarebbe certo andato più vicino al vero, a mio parere.

    Saluti

    Rispondi
  • 9. Daniele Verzetti, Rockpoeta  |  3 ottobre 2007 alle 14:33

    Capisco completamente la rabbia che provi. Puoi non crederlo visto il titolo del tuo post ma anch’io provo rabbia e disgusto per quello che è successo a questa ragazza ed anche a molte altre donne in questi giorni. Purtroppo la cronaca è piena di episodi di orribile ferocia che mi lasciano perfino attonito oltre che rabbioso.

    Solo non fare di tutte le erbe un fascio: pensa se gli uomini dicessero che le donne italiane oggi sono potenzialmente tutte delle mamme assassine solo perchè ci sono stati e ci sono alcuni casi di cronaca che evidenziano questo lato.

    Non sarebbe giusto non credi?

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Calendario

agosto: 2007
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Most Recent Posts


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: